Italy. 17 years old.

Un pezzo di luna. Brilla fino a diventare accecante. Colora la notte in compagnia delle stelle.
Just ama la luna, così come ama starsene seduta ad ammirarla fuori dalla sua veranda, cullata solo dal silenzio.
Just vorrebbe arrivarci lì, sulla luna intendo. Ma sembra così lontana. Un po' come tutto, adesso.
Gira in tondo, si siede, prende un foglio e dell'inchiostro. Fissa un punto. E scrive. Il resto può anche aspettare adesso.
Just scrive solo perché a tenersi tutto dentro scoppierebbe.
Just scrive solo perché la sua mente è sempre in movimento e per evitare un gran mal di testa.
Just ha 17 anni e una gran paura che il tempo stia passando troppo in fretta.
Ecco perché scrive. È convinta che così riuscirà a ricordare tutto ciò che accade, senza che il tempo porti via con sé ogni suo ricordo.
Just è il nulla e il tutto. Una sfumatura di grigio. Il vuoto lasciato dopo la fine di un libro. L'amaro in bocca del caffè. L'ultima mollica di pane. La goccia che fa traboccare il vaso.
Alla fine non è niente di speciale.☮

Gli amori estivi ti lasciano addosso il profumo di salsedine e la sabbia tra le dita. Le onde cancellano via tutto se viste da un’altra prospettiva. 
Gli amori estivi ti tolgono il fiato. Sono intensi e devastanti, corrono come il vento e fanno a gara col tempo. 
Gli amori estivi hanno le ali di chi sa che volare non costa così tanto come dicono. 
Gli amori estivi sono solo passeggeri, ma restano,restano tra i capelli, nelle mani, tra i sorrisi e i batticuori più di un amore normale.
Gli amori estivi ti fanno sognare con gli occhi e ti aiutano a prender la vita per quella che è, assaggiandola tutta insieme senza temer nulla.
Sono libri da sfogliare al mare col sole che scotta la pelle, perché gli amori estivi ti bruciano proprio allo stesso modo.
Si pensa che gli amori estivi siano amori finti, fasulli, ma in realtà sono più veri di tutto il resto. Ti scompigliano i capelli e ti smuovono le
gambe per aiutarti a camminare.
Gli amori estivi ti iniettano nel sangue una dose di coraggio che potresti scalare una montagna o lanciarti da uno scoglio alto 5 metri.
Gli amori estivi sanno di lunghe passeggiate a riva, di notti riuniti intorno ad un fuoco troppo fioco per riscaldare e allora ci si arrangia tenendosi tra le braccia. Sanno di birre bevute d’un sorso che portano capogiri come quei baci dati in fretta, sanno di fumo e malinconia. 
Gli amori estivi popolano estati che sembrano come film guardati dallo schermo di un cinema troppo grande per noi bambine.
Gli amori estivi ti riempiono lo stomaco di farfalle e ti lasciano senza fiato e senza tempo per ragionare. Assomigliano al correre d’un fiume.
Quest’estate ho sentito il mare sulla pelle legarmi al fondo e sommergermi d’emozione. Avevo il sole, le mie migliori amiche e l’amore.
Quest’estate m’ha lasciato cicatrici a forma di sorriso.
C’è stato profumo di vita, lacrime, litigi, risate, sogni, sguardi, passione.

Gli amori estivi finiscono così come sono iniziati, con uno sguardo ed un addio silenzioso.
Chiudere la valigia, inscatolare la vita, impacchettare la felicità, ritornare indietro. Questo è coraggio: lasciar l’estate per qualcosa di diverso.
Quando dover prendere un treno per tornare non è così emozionante come partire per lasciarti alle spalle i problemi. Ci sono le immagini a ricordarti quanto passato, slittano fuori dal finestrino inesorabili senza alcun controllo.
Stanotte c’era la luna rossa, uno spettacolo agghiacciante.
Il mare calmo, una tavola nera ed un riflesso. Il cielo cosparso di stelle come mai prima. Fuochi, lanterne cinesi, un falò e una fiamma di tristezza.

Quest’estate porto a casa molto più di quanto immaginato.
Porto me di nuovo integra, con la consapevolezza di aver rimesso in sesto i cocci.
Porto le esperienze nuove adrenaliniche, le corse alle tre di mattina per tornare a casa in tempo, le bugie dette per vedere qualcuno, gonne corte per sentirsi belle, posti meravigliosi che a vederli sembrano finti, musica sotto la pioggia e urla in notti brille senza aver bevuto.

Ho messo in valigia una nuova me, con la nuova voglia di vivere rubando ovunque stralci di felicità.©


Posted 11 months ago with 6 Notes

  1. cuoresenzaemozioni reblogged this from just8
  2. binauralbeatnik reblogged this from just8
  3. just8 posted this
©